LAVORO NERO ALLA FIERA DI VARESE .

Gli onorevoli leghisti, seduti sulle ” cadreghe ” di roma ladrona o su quelle del parlamento europeo tiranno, non perdono l’occasione di imputare al sud d’Italia ( e ad altri ) tutti i mali del nostro paese ,salvo poi partecipare ad un governo che ruba  i soldi ai comuni del varesotto per regalarli a Trapani . Orbene l’ultimo esempio di … Continua a leggere

L’UNICEF RINGRAZIA ” MERCALLO PER ” TRAMITE IL PRESIDENTE ANDREA BAGAGLIO

Da anni il gruppo di volontariato ” MERCALLO PER ” di cui sono presidente, organizza attività ( cene, mercatini…) per raccogliere fondi da destinare soprattutto a bambini . Come ogni anno parte del ricavato viene DEVOLUTO  all’attività dell’UNICEF . Quest’anno abbiamo destinato dei fondi all’acquisto di zanzariere per bambini  con la disponibilità del   Rotary( del Lazio  mi pare ) … Continua a leggere

CASTELLI ( Lega ) E’ POVERO :PER QUESTO MANGIA ALLA MENSA CARITAS DEL PARLAMENTO

Sono povero, guadagno solo 145mila euro l’anno. Essere poveri con 145mila euro all’anno. È possibile in Italia secondo il politico leghista, Roberto Castelli, vice ministro alle Infrastrutture ed ex Guardasigilli di Silvio Berlusconi. Castelli l’altra  sera in tv si è lamentato per il suo stipendio, a suo dire, molto più basso di quello che aveva quando lavorava come ingegnere. Una lamentela, … Continua a leggere

LEGA : IL DECLINO E’ INIZIATO. OGGI I SINDACI,DOMANI LA SOCIETA’ CIVILE

  Qualche giorno   fa  contestato il fantomatico giro , ieri ex leghisti con striscione in parlamento  ;    oggi i 100 sindaci del Piemonte  hanno contestato Bossi sul Monviso;domani ,a Venezia ,la società civile contro il razzismo . Al grido “Lega Nord la commedia è finita” domani, sabato 17 settembre a Venezia cittadini comuni, associazioni, gruppi di ragazzi, rappresenteranno … Continua a leggere

INPS E ” FALSI INVALIDI “ : ANCHE A VARESE RITARDI SULLA PELLE DEI PIU’ BISOGNOSI E INDIFESI.

Ancora una volta l’INPS balza alle cronache dei media nazionali e provinciali per le disfunzioni che caratterizzano il suo operato . Poco tempo fa il  presidente nazionale    Mastropasqua ha annunciato che nel 2010 è stato il revocato 23%  delle indennità di invalidità controllate . Sarebbe un’enormità se il dato fosse nudo e crudo . In realtà si tratta del 23% di … Continua a leggere

Cento sindaci contestano la Lega durante il rito dell’ampolla

I primi cittadini di comuni torinesi e cuneesi hanno montato un gazebo a Pian del Re, dove sorge il Po, per contestare il partito: “Lontani dal Nord, comodi a Roma”. I sindaci rappresentano migliaia e migliaia di persone . La commedia di Bossi è al tramonto .  Un centinaio di sindaci della province di Cuneo e Torino stanno manifestando, con … Continua a leggere

AMIANTO KILLER :NON SI DEVE SAPERE ?

E’ successo in Svizzera  ,ma succede anche in Italia . La gente continua inesorabimente a morire a causa di questa fibra mortale , che in Italia non si estrae più dal 1992, ma i cui effetti si manifesterenno ancora per anni . Ma sembra che non bisogna parlarne per non disturbare la sensibilità di qualcuno , o meglio,per non aumentare … Continua a leggere

LETTERA DI UN COORDINATORE PER LA SICUREZZA

Avendo strettamente condiviso una miriade di esperienze, sai bene quanto mi sia caro l’argomento, e posso certamente dire quanta passione tu abbia aspresso in tal senso.Certo la cultura ha il suo corso, dal 1955 e poi 1990 ex legge 55- altresì detta antimafia, dove si cercava di definire soggetti responsabili quali datori di lavoro poi dirigenti poi lavoratori e poi … Continua a leggere

SICUREZZA SUL LAVORO : EDITORIALE di ANDREA BAGAGLIO

EDITORIALE                                                                                                                                      E “LA FAMOSA CULTURA DELLA SICUREZZA ”                        Ciclicamente ,ad ogni grande tragedia sul lavoro ,ovvero quando perdono la vita più di due persone nello stesso luogo ,si sente ripetere dai grandi esperti del nulla che “ occorre che ci sia la cultura della sicurezza “.  Del fatto che debba esistere … Continua a leggere

TAGLI AI COMUNI :UN SINDACO SCRIVE AI SUOI CITTADINI

Carissimi cittadini,   oggi dirò al Prefetto e al Ministro dell’Interno che questo Comune non è più in grado di dare i servizi ai cittadini. Chiuderò simbolicamente l’ufficio Anagrafe e stato civile.   Si tratta di una forma di protesta molto forte, contestuale in tutti i Comuni italiani, alla quale siamo arrivati perché non siamo riusciti a far cambiare una … Continua a leggere